Chi siamo 082851008 info@lamorellaricevimenti.it
Anniversario Di Matrimonio

Anniversario di matrimonio: tante idee per festeggiarlo al meglio

Ci sono due categorie di coppie: quelle per le quali l’anniversario di matrimonio è un evento da festeggiare ogni anno e quelle per cui è solo un giorno come un altro, salvo poi celebrare le nozze d’argento o le nozze d’oro. Come in ogni cosa, in medio stat virtus.

Eh si, perché l’anniversario di matrimonio, cari amici, è davvero un momento importante per una coppia, un modo per rivivere il giorno del matrimonio, un giorno da dedicare solo a voi e alla vostra intimità.

Certo non occorre festeggiare ogni anno con parenti ed amici come fosse un secondo matrimonio, ma sicuramente è altrettanto inopportuno lasciarlo trascorrere senza far nulla. Non servono grandi cose, una cena a lume di candela, una passeggiata romantica, anche andare al cinema o in un centro benessere può essere un’alternativa, l’importante è trascorrere insieme la giornata e fare qualcosa di diverso dal solito.

Se poi, parliamo di un anniversario di matrimonio particolare come le nozze d’argento o le nozze d’oro, allora festeggiare è quasi d’obbligo.

Gli anniversari di matrimonio importanti sono tanti: il primo, le nozze di carta, il quinto, le nozze di legno, il decimo, le nozze di alluminio, e via con i multipli di 5, come il quindicesimo, le nozze di cristallo, il ventesimo, di porcellana, il famoso venticinquesimo, le nozze d’argento, fino ad arrivare al cinquantesimo anniversario, le nozze d’oro e il fortunato 60°, le nozze di diamante. Arrivano fino al centesimo, ma è una vera utopia festeggiarlo.

Anniversario di matrimonio

Naturalmente, nel mezzo ce ne sono tanti altri, a ciascuno corrisponde un materiale e un colore e pensate, arrivano fino al centesimo anniversario. Ma noi tratteremo solo quelli che sono imprescindibilmente da festeggiare. Prima di darvi alcuni suggerimenti su come festeggiare il 25° e il 50° anniversario di matrimonio, parliamo di un altro anniversario importante: il primo.

Come festeggiare il 1° anniversario di matrimonio: nozze di carta o nozze di cotone?

Ogni anno è importante, ma il primo anniversario è davvero senza eguali. Alcuni dicono che il primo anniversario rappresenti le nozze di carta, altri le nozze di cotone. La teoria più diffusa è la prima, la carta indica leggerezza, ma anche un complesso intreccio di fibre che simboleggiano un rapporto in procinto di crescere, maturare e consolidarsi.
È trascorso un anno dal vostro matrimonio, un anno durante il quale avete vissuto insieme  esperienze indimenticabili, momenti di gioia, ma anche di difficoltà e se vi guardate indietro sembrerà sia trascorso fin troppo velocemente.

Per festeggiare non occorrono grandi feste, potreste tornare nella location del vostro matrimonio per un pranzo o una cena a lume di candela oppure potreste trascorrere la giornata in una spa, rilassarvi al mare o al lago, partecipare ad un concerto oppure andare a teatro. Se poi siete fortunati e il vostro primo anniversario di matrimonio è a ridosso di un ponte festivo, budget permettendo, non potete perdere l’occasione di organizzare un viaggio di qualche giorno in Italia o verso una capitale europea. Se siete dei tipi avventurosi, potete scegliere di condividere un’esperienza particolarmente audace come un volo in mongolfiera.

Il fiore simbolo del primo anniversario di matrimonio è la viola, il gioiello, le perle di acqua dolce e il colore, il rosa.

Primo anniversario di matrimonio

Detto questo, vediamo qualche suggerimento per festeggiare il tanto atteso 25° anniversario di matrimonio: le nozze d’argento.

Nozze d’argento: 5 idee per festeggiare

Abbiamo già detto che ogni anno è unico e irripetibile, esattamente come ogni anniversario di matrimonio che, pertanto, va festeggiato in maniera originale e mai banale. Soprattutto nel caso delle nozze d’argento, 25 anni di vita insieme, di esperienze vissute nel bene e nel male.

In genere, le nozze d’argento sono il momento giusto per rinnovare le promesse nuziali. Dunque, come prima cosa, recatevi nella parrocchia dove vi siete sposati e se possibile, rintracciate il parroco che ha celebrato il matrimonio proponendogli di officiare la cerimonia e benedire nuovamente le fedi nuziali. Poi coinvolgete figli, parenti e amici nell’organizzazione di una bella festa e divertitevi facendovi trasportare dai ricordi.

Ricreate in piccolo l’atmosfera del matrimonio, affidatevi a un fioraio che abbellisca la chiesa con addobbi floreali sobri ed eleganti, scegliete, se volete, delle bomboniere per il vostro 25° anniversario di nozze che contengano un richiamo all’argento (ad esempio, uno svuotatasche in ceramica con le vostre iniziali dipinte in argento o un piccolo soprammobile interamente in argento) e modificate le vostre fedi aggiungendo un filo d’oro bianco oppure, se è già in oro bianco, aggiungete un brillantino o fate incidere all’interno un richiamo al 25° anniversario.

Nozze d'Argento

Ed ora, ecco 5 idee per festeggiare le nozze d’argento.

  1. Organizzate un pranzo o una cena con parenti ed amici stretti nella stessa location che ha ospitato il vostro matrimonio, che l’abbiate già fatto in occasione del primo anniversario o che vi siate stati l’ultima volta al vostro matrimonio, sarà emozionante tornare lì dopo tanti anni, magari rivedere lo staff che vi ha seguiti e supportati e riassaporare lo stesso menù che avete scelto tanti anni prima.
  2. Prendete in considerazione la possibilità di rinnovare le promesse in una location all’aperto, in maniera simbolica: in un agriturismo con ampi spazi verdi potrete allestire uno scenario bucolico davvero affascinante; in spiaggia, se l’anniversario ricorre in piena estate, sarà davvero romantico al tramonto ritrovarvi con tutta la famiglia in riva al mare per rinnovare le promesse; nella neve, se il vostro anniversario è nei mesi invernali e siete amanti del paesaggio, potreste divertirvi davvero a organizzare una cerimonia sulla neve e un pranzo in una baita.
  3. Non è un matrimonio, quindi, per le vostre nozze d’argento potete decidere come e soprattutto con chi festeggiare. Quindi, se non vi va di organizzare un pranzo o una cena formale, l’alternativa sarebbe di preparare un rinfresco dopo la cerimonia in Chiesa a casa vostra, se avete abbastanza spazio, oppure in una location all’aperto che possa allestire un buffet ricco di pietanze calde e fredde, dolci e bevande da consumare anche in piedi, liberamente, con un dolce sottofondo musicale. Non male, l’idea, vero? E se siete amanti della disco music, un night club sarà il posto su misura per voi.
  4. Se non avete alcuna voglia di festeggiare in grande, potreste organizzare una giornata in una spa, alle terme o in barca, un breve viaggio romantico in un posto che entrambi desiderate visitare o, budget permettendo, una crociera. In ogni caso, se potete, due o tre giorni solo per voi saranno rigeneranti e vi sembrerà di rivivere il viaggio di nozze.
  5. Organizzate una cena a lume di candela solo per voi, potreste restare nell’intimità della vostra casa, divertendovi a cucinare insieme i vostri piatti preferiti, affidandovi ad un servizio di catering specializzato oppure potreste osare concedendovi una cena romantica in un ristorante stellato o in luogo speciale per entrambi.

Il fiore simbolo delle nozze d’argento è l’iris, il gioiello un granato verde e il colore è ovviamente l’argento.

Nozze d’oro: come festeggiare i 50 anni di matrimonio

Le nozze d’oro… 50 anni di vita insieme… di gioie, dolori, figli, nipoti e, in alcuni casi, anche pronipoti. Eh sì, i vostri nonni, zii o genitori erano davvero molto giovani quando si sono sposati, sono trascorsi 50 anni e ai vostri occhi sono sempre più innamorati, incapaci di fare a meno l’uno dell’altro, nonostante i normali battibecchi.

Festeggiare il 50° anniversario di matrimonio in pompa magna è d’obbligo, non prima però di aver rinnovato i voti nuziali, magari nella stessa Chiesa che li ha visti sposi mezzo secolo prima.

A seguire, organizzate una grande festa in un agriturismo che abbia ampi spazi verdi all’aperto dove nipoti e pronipoti potranno giocare indisturbati e riunite parenti e amici stretti che hanno accompagnato la coppia in questo cammino.Nozze d'Oro

Gli inviti vanno fatti almeno tre settimane prima della data dell’anniversario di matrimonio e sarebbe opportuno immortalare l’evento assumendo un fotografo professionista oppure affidando il compito ad un parente appassionato di fotografia. La musica, budget permettendo, sarebbe un’idea simpatica per consentire a tutti e prima ancora ai festeggiati di lanciarsi in un ballo romantico, sulle note della loro canzone. Organizzate preferibilmente un pranzo, data l’età non più tanto giovane dei coniugi e puntate sulla qualità, più che sulla quantità delle portate.

Il fiore legato alle nozze d’oro è la viola, come per il primo anniversario, o la rosa gialla, che ricorda l’oro delle nozze, il gioiello, così come il colore, è naturalmente d’oro.

Insomma, queste sono le date più significative, ma ogni anno è una tappa importante della vostra storia d’amore. Qualunque cosa decidiate di fare per il vostro anniversario di matrimonio, divertitevi e trascorrete insieme del tempo di qualità, lontano dalla quotidianità, senza pensieri, né preoccupazioni, solo voi due e il vostro amore, che dopo tanti anni sarà sicuramente diverso, ma non di certo meno intenso!