Chi siamo 082851008 info@lamorellaricevimenti.it
Festa Di Compleanno

Come organizzare una festa di compleanno: 18 anni

Finalmente sta per arrivare la fatidica festa di compleanno: 18 anni, il momento in cui si diventa maggiorenni e si acquisiscono diritti, certo, ma si assumono anche doveri e responsabilità. Prima però di realizzare il vero e profondo significato del compiere 18 anni, per tutti i quasi maggiorenni il pensiero fisso è soltanto uno: come organizzare una festa di 18 anni, come dar vita ad un evento memorabile per chiunque vi partecipi.

Ed ecco che si inizia dai 3 ai 6 mesi prima a coinvolgere non solo la propria famiglia, che, con ogni probabilità, finanzierà la festa per i 18 anni, ma anche e soprattutto gli amici, con i quali si inizia a parlare di idee e temi per la festa di compleanno più importante. Ma come essere sicuri di riuscire ad organizzare una festa di 18 anni perfetta?

Istruzioni per organizzare una festa di 18 anni

Per organizzare una festa di compleanno indimenticabile, la prima cosa da fare è decidere se festeggiarlo in un’unica occasione, con parenti e amici al completo, oppure creare due eventi separati, una festa con i parenti e un’altra con gli amici. Nel primo caso, la vostra festa di 18 anni sarà sicuramente meno dispendiosa e molto più animata, perché, soprattutto se avete zii e cugini simpatici e coinvolgenti, il numero di invitati sarà più ampio e potrete contare su di una perfetta interazione tra loro e i vostri amici. Organizzare due feste di compleanno è, invece, la scelta migliore se i vostri parenti sono più riservati, mentre i vostri amici, al contrario, dei gran casinisti. In questo caso, organizzare la festa di compleanno sarà più impegnativo dal punto di vista economico e logistico, ma certamente più divertente perché avrete la possibilità di progettare due eventi, potenzialmente totalmente diversi tra loro, scatenando la vostra fantasia.

Festa di compleanno: 18 anni con parenti e amici

Sia che abbiate optato per una festa unica, sia che decidiate di organizzare due feste di compleanno separate, la prima cosa da fare è stilare la lista degli invitati, la seconda è scegliere la location.

Locale per festeggiare i 18 anni

Se siete nati nel periodo estivo, allora la decisione potrà sicuramente ricadere su una location all’aperto, un locale che abbia un bel giardino, tanto spazio da allestire all’esterno e, ovviamente, la possibilità di predisporre una tensostruttura nel caso il tempo decida di fare i capricci. Se invece il vostro compleanno cade nei mesi invernali, sarebbe opportuno selezionare un agriturismo o un ristorante che abbia sufficiente spazio riscaldato all’interno per ospitare i vostri invitati.

Definita la data della grande festa (se il vostro 18esimo compleanno cade in un giorno feriale potete decidere di festeggiarlo il giorno stesso oppure rimandarlo al weekend successivo) e la location occorre preparare gli inviti da fare almeno 2/3 settimane prima. Nel caso della festa di 18 anni, non occorre che sia predisposto un vero e proprio invito cartaceo, gli inviti possono essere fatti con una telefonata ai parenti oppure via social agli amici, creando un evento su Facebook oppure un gruppo su Whatsapp, non occorre essere troppo formali. Tuttavia, se vi fa piacere, un invito cartaceo, simpatico e originale, è sempre apprezzato.

Quando i vostri ospiti sono perlopiù nonni, zii, cugini e amici di famiglia è opportuno organizzare un pranzo o una cena seduti a tavola e serviti. Non è proprio il caso di costringere il vostro anziano prozio a sgomitare per una frittella al buffet. Ma se al contrario sono solo amici, anche un buffet con diversi angoli a tema e finger food facili da portare in giro, può essere una soluzione apprezzata. Se la festa è unica, allora l’organizzazione della festa di compleanno dovrà prevedere un pranzo/cena servito ai tavoli per i parenti e angolo buffet con tavolini da appoggio per gli amici oltre a divanetti e poltroncine.

Dopo aver scelto la location, tocca al menù: lasciatevi consigliare dallo chef, saprà sicuramente suggerirvi i piatti che più si addicono allo stile della vostra festa di 18 anni e ai gusti dei vostri invitati.

Che musica scegliere per la festa di 18 anni

deejay

E veniamo alla musica. Anche in questo caso occorre tener conto dell’età media e dei gusti dei vostri invitati. Ovviamente nel caso i vostri ospiti siano solo parenti, preferire la musica dal vivo, un elegante piano bar o una semplice filodiffusione. Per scatenarvi su note house avrete la festa con i vostri amici, ma potrete sempre condividere con i vostri genitori, nonni e zii un twist scatenato o un lento cheek to cheek. Quindi, se la festa è solo con i vostri amici, potrete scegliere un deejey o un vocalist che mixa la vostra musica preferita. La festa di compleanno è mista (parenti e amici)? La soluzione è un gruppo di musica dal vivo, sempre di forte impatto e coinvolgente. In attesa degli ospiti, potrebbero mettere musica soft, jazz, se vi piace, o lounge, per permettere agli invitati di arrivare e presentarsi con calma, poi, alzare il volume e scatenarsi. Se non conoscete qualcuno che si occupi dell’intrattenimento, chiedete alla location, saranno loro a suggerirvi qualche contatto. Ricordatevi, in ogni caso, di pagare la SIAE o di chiedere alla location che vi ospita se provvederà ad assolvere il costo.

Bomboniere per i 18 anni

La festa di 18 anni non può concludersi senza bomboniere, che potrete scegliere con l’aiuto dei vostri genitori, differenziandole o meno da quelle da regalare agli amici. Molto in voga negli ultimi anni, più della bomboniera, un segnaposto (moda che deriva dai matrimoni): la tendenza è quella di regalare dei confetti delle varie sfumature del colore scelto per rappresentare la vostra festa racchiusi in scatoline in plexiglas o in sacchetti. Ai confetti possono essere accompagnati piccoli oggetti: ciondoli per le donne, portachiavi per gli uomini, gessetti profumati oppure piccoli ninnoli da conservare per ricordare il vostro compleanno importante, a voi la scelta di ciò che vi piace di più.

bomboniera

Torta dei 18 anni: quale scegliere

La festa si conclude con l’immancabile torta dei 18 anni: che sia a forma di numero, a piani, tonda o rettangolare, la torta per i 18 anni deve essere scelta sulla base dei gusti del festeggiato, inserendo, perché no, degli oggetti che riprendono le sue passioni. In questo caso, che provveda il locale che vi ospita o il vostro pasticciere di fiducia, l’importante è che rispecchi voi e il vostro gusto, oltre allo stile della festa di compleanno.

Torta 18 anni

Festa di 18 anni: idee e suggerimenti

Se avete la possibilità e la voglia di organizzare una festa di compleanno originale e divertente, le idee sono tante. Potete, ad esempio, allietare il vostro evento con lo spettacolo di un mago che durante la festa stupirà voi e vostri ospiti con giochi di prestigio, ingaggiare uno o più cabarettisti per intrattenere i vostri invitati, un ritrattista o un caricaturista che lasci a ciascuno il proprio ritratto/caricatura oppure un animatore che organizzi coinvolgenti giochi di gruppo e ancora, fuochi pirotecnici, angolo degli hot dog, angolo gelati. Un’idea simpatica potrebbe essere quella di lasciare su ogni tavolo carta e penna per organizzare una messaggeria, insomma, tutto dipende dal vostro spirito d’iniziativa e naturalmente dal budget che avete a disposizione, ma anche con poco si può organizzare una splendida festa di compleanno per i vostri fatidici 18 anni!

L’ultima cosa, ma forse la più importante, quella che caratterizzerà la vostra festa di compleanno e dovrà essere il filo conduttore dell’intero evento: il tema!

Feste a tema per i 18 anni

Se volete sapere cosa fare per la festa dei 18 anni per renderla veramente originale, è semplice: dovete scegliere una festa a tema! Iniziate a pensare a cosa vi piace e individuate il tema che più si addice alla vostra vita. Scegliete feste a tema semplici, in modo che sia facile per i vostri ospiti trovare abiti o anche solo accessori per essere in linea con lo stile prescelto. Una volta scelto, create gli inviti seguendo l’impronta che avete deciso di dare alla vostra festa di compleanno e concordate con la location gli allestimenti e come decorare gli spazi. Naturalmente anche la musica e preferibilmente la scelta del menù dovrebbe essere in sintonia con il tema scelto. Di idee per feste a tema ce ne sono tantissime.

Se siete appassionati dei revival, potete optare per una festa a tema anni ‘20, ‘50, ‘60, ‘70 o ‘80, le atmosfere, le icone e i miti di questi anni non tramonteranno mai e rappresentano sempre un ottimo spunto per le feste a tema per i compleanni, anche, perché no, in costume. Temi collaterali riguardano i party dedicati ai generi musicali di quegli anni (Charleston, Rock’n’Roll, Disco) o ispirati ai personaggi immagine di quei periodi (Marylin Monroe, Beatles, Grease). Particolarmente divertente potrebbe essere organizzare una festa a tema ambientazione (festa messicana, hawainana, greca, russa, brasiliana, cinese, multietnica, ecc.) riprendendo costumi, cibi e usanze del Paese che più vi piace. Tenete sempre conto della facilità di reperire allestimenti e costumi. Se siete fan delle antiche civiltà, allora una festa a tema Antica Roma, una festa Maya, Medievale o Western può essere la soluzione che fa per voi. Amate i film, il cinema, le serie tv e i personaggi d’autore? Allora potete scegliere tra un’incredibile selezione non solo di film, ma anche di icone dello spettacolo. Solo per citarne alcuni: Moulin Rouge, Happy Days, Vampire Diaries, il Trono di Spade, e tantissimi altri generi e categorie. Per le feste di compleanno a tema per tutto il 2016 si conferma la tendenza dei party a colori: White Party, Total Black Party, Orange Party, Green Party, Yellow Party e così via.

Non vi piacciono i temi troppo definiti, ma volete dare comunque alla vostra festa un tocco di originalità? Allora scegliete un accessorio da abbinare alla festa, potete chiedere ai vostri ospiti di procurarselo da sé oppure regalarlo come segnaposto o da distribuire all’ingresso del locale il giorno della festa e fare in modo che tutti lo portino per tutta la festa (parliamo di farfalle, cappelli, spille, braccialetti, ecc.).

Come sempre, a voi la scelta e… tanti auguri!!!