Chi siamo 082851008 info@lamorellaricevimenti.it
Rito Civile 2019  2 Lowres

Matrimonio in masseria: il matrimonio boho chic e le tendenze del 2021

Se amate la campagna e non vi piacciono le atmosfere troppo formali, allora il matrimonio in agriturismo è quello che fa per voi. Le ultime tendenze del matrimonio per il 2021, tra l’altro, ci raccontano proprio di un forte incremento dei matrimoni all’aperto, dove elementi del matrimonio rustico si fondono con il romanticismo e l’eleganza. Una raffinata masseria immersa nel verde della campagna, menù semplici con cibi genuini, fiori di campo e paesaggi mozzafiato regaleranno a voi e ai vostri ospiti un’atmosfera unica nella quale celebrare il vostro matrimonio. Al matrimonio in masseria possono essere abbinati diversi stili: dal matrimonio boho chic, eco-friendly, al matrimonio shabby chic, al matrimonio elegante, a voi la scelta di quello che più vi si addice, a noi, il piacere di darvi qualche consiglio in merito.

Matrimonio boho chic: 5 consigli per un matrimonio in agriturismo

stagione per matrimonio

Il matrimonio boho chic altro non è che un matrimonio country chic con caratteristiche più marcate, pertanto, potremo usarli come sinonimi. Iniziamo col dire che il matrimonio in masseria è in voga soprattutto in Campania, dove il panorama agreste è uno dei più suggestivi e sempre più spesso gli sposi decidono non solo di trascorrervi weekend romantici, ma anche di celebrare il loro matrimonio all’aperto in stile country chic. La prima cosa da sapere è che il matrimonio in perfetto stile boho chic deve avere un effetto casuale, sembrare “quasi” improvvisato, tuttavia, per quanto semplice possa sembrare, organizzare un matrimonio in agriturismo non è un’impresa da poco. Un matrimonio in campagna, immerso nella natura, può dare vita a tantissime idee a cui ispirarsi, l’importante è mantenere una certa coerenza tra i diversi elementi che compongono il matrimonio. Di seguito troverete alcuni consigli per poter organizzare un matrimonio boho chic.

Periodo: le stagioni da preferire sono sicuramente la primavere e l’estate, per poter godere delle bellezze, dei colori e dei profumi della natura in quel periodo e scongiurare (si spera!) i capricci del tempo.

Location: la location ideale per organizzare un matrimonio boho chic è all’aperto, immersa nel verde, sicuramente un agriturismo, che sarà uno splendido scenario per le vostre nozze. Ovviamente, se il matrimonio è all’aperto, occorre considerare la possibilità per la struttura di correre ai ripari in caso di pioggia e trasferire la festa all’interno o in una tensostruttura allestita.

Allestimento: l’allestimento boho chic deve essere semplice, mescolare ingredienti chic, spunti creativi ed elementi handmade (soprattutto nel caso di bomboniere e partecipazioni, sarà molto apprezzato il fai da te in perfetto stile country); adattissimi i fiori di campo, gli aster, la lavanda, il lisianthus, le margherite, e magari potrete abbinare spezie (rosmarino, timo, etc) o rami d’ulivo; il bouquet sposa, secondo le tendenze del 2021, dovrà essere rigorosamente non strutturato; si anche a lanterne, candele alla cintronella anti zanzare e zone d’ombra per ripararsi dal sole.

allestimento matrimonio in agriturismoMenù del matrimonio boho chic: preferibilmente a cena,  il menù del matrimonio country chic è a km 0, possibilmente biologico, con vini, formaggi e salumi tipici della regione in cui si celebra il ricevimento. Tante verdure e cibi freschi di stagione. No ai piatti sofisticati dai nomi chilometrici (e spesso assolutamente incomprensibili)

Come vestirsi per un matrimonio boho chic: la sposa è naturale, con un abito scivolato tutto pizzi, merletti e volant, scarpe basse e acconciature morbide, sciolte o legate da nastri in tinta e coroncine di fiori di campo; si anche all’abito da sposa corto, tra le tendenze del 2021. Allo sposo è concesso un abito grigio chiaro o avorio, con dettagli in lino o cotone naturale dai toni della terra. Gli ospiti? Banditi il nero e il bianco (per ovvi motivi), via libera ai colori pastello.

Matrimonio all’aperto in Italia: si può celebrare il rito del matrimonio in un agriturismo?

Il matrimonio con rito religioso all’aperto

Molte coppie sognano di organizzare il rito del proprio matrimonio all’aperto, immersi nel verde della natura, ma in Italia sposarsi all’aperto è complicato. La religione cattolica, infatti, consente di celebrare il matrimonio solo nei luoghi consacrati, al di fuori non ha validità, se non per giusta causa. Se non si vuole rinunciare alla cerimonia all’aperto allora si può provare a richiedere una autorizzazione formale inviando una lettera al Vescovo della propria diocesi oppure sottoporre la richiesta corredata di motivazione al proprio parroco. L’alternativa molto più semplice è il matrimonio civile, masseria la Morella è autorizzata a celebrare matrimoni civili in giardino.

Il matrimonio con rito civile all’aperto

Se parliamo di matrimonio civile, occorre tener presente, anche in questo caso, che la legge consente le celebrazioni fuori dal Comune solo in presenza di seri impedimenti. I registri comunali, infatti, non possono essere trasportati ovunque, ma solo in luoghi istituiti dal Comune stesso. Tuttavia è possibile che la location che avete deciso sia stata eletta a “casa comunale” e quindi abbia l’autorizzazione a celebrare il matrimonio civile all’aperto, proprio come Masseria La Morella. Questa informazione può esservi fornita dalla location oppure potete chiedere al vostro Comune. Una volta accertata la possibilità di celebrare il rito civile all’aperto, occorrerà dare avvio alla prassi burocratica per il matrimonio civile, la location autorizzata dal comune vi darà tutto il supporto necessario per gli adempimenti da fare.

Sulla scia del matrimonio all’americana, l’aspetto forse più romantico del matrimonio all’aperto è la possibilità di scambiarsi le promesse personalizzate, in maniera unica, emozionante ed esclusiva. Se non volete rinunciare a questa bella emozione e la vostra location non dispone delle autorizzazioni, allora la soluzione, in questo caso, è organizzare un matrimonio simbolico, una cerimonia senza valore legale, ma ugualmente emozionante e suggestiva. Dopo essersi sposati in chiesa o in Comune, si può riprodurre la cerimonia nel luogo del ricevimento all’aperto senza alcun condizionamento. Scopri di più sul matrimonio civile legalmente riconosciuto presso Masseria la Morella.

Idee matrimonio in campagna

Oltre ai suggerimenti di base per organizzare un matrimonio boho chic in un masseria, sicuramente può essere utile condire il tutto con idee originali e certamente apprezzate dai vostri ospiti. Potreste, ad esempio, aggiungere un carrello con gelati e granite al classico tavolo della confettata, distribuire una wedding bag con ventagli, ombrellini personalizzati, salviettine profumate, scialli per la sera in caso di umidità, utilizzare un furgoncino per un photo boot originale, sostituire il classico tappeto nuziale con una serie di tappeti antichi, optare per una naked cake, creare a mano  i segnaposto e altri dettagli del matrimonio, insomma, qualunque sia lo stile di matrimonio che scegliate, ricordate che non esistono scelte sbagliate. E’ importante però, come diciamo sempre, non strafare, ma soprattutto creare armonia tra gli elementi che comporranno il vostro grande giorno: equilibrio e sobrietà!